Vai al contenuto principale

SPORTELLO PERMESSI CONTRO IL COVID-19: PIÙ SICUREZZA PER GLI UTENTI

24 Gennaio 2022

SPORTELLO PERMESSI CONTRO IL COVID-19: PIÙ SICUREZZA PER GLI UTENTI

Da febbraio si accede con QR code del green pass, in automatico. Consigliata la prenotazione, non ancora obbligatoria, che garantisce servizi “just in time” senza code né assembramenti

 

 

Verona, 21-01-2022. Più sicurezza per gli utenti: prenotazione del proprio appuntamento, semplificazione delle modalità d’accesso con porta automatizzata e collegata alla lettura del QR code del green pass (è sufficiente il base), nessuna coda, rapidità nell’erogazione del servizio. E niente assembramenti in sala d’attesa.

Così cambia da febbraio lo Sportello permessi e abbonamenti di AMT in piazzale del Cimitero 3. La decisione è stata presa in seguito all’aumento dei contagi da Covid-19.

 

AMT spinge sulla prenotazione e consiglia ai propri utenti di fissare il proprio appuntamento.

Tutti gli utenti sono quindi pregati di controllare le proprie scadenze: AMT invia comunque un promemoria di cortesia all’email comunicata in fase di rilascio del permesso.

Si prenota l’appuntamento allo sportello: dal sito internet www.amt.it (https://www.amt.it/prenotazione-appuntamenti/), con l’app Filavia oppure telefonando al numero 045 2212345.

Prenotando si hanno più garanzie di maggior efficienza. All’ora dell’appuntamento, l’utente accede allo Sportello tramite green pass base, così come previsto dalla normativa nazionale. Una novità per snellire gli accessi, nell’ottica di un’esperienza sempre più soddisfacente ed efficiente, sarà la porta di ingresso agli uffici, che si aprirà in automatico alla verifica della validità del QR code del green pass (in caso di difficoltà il personale di AMT allo sportello di cortesia posto in entrata, di fronte alla porta, sarà comunque pronto a intervenire).

Grazie alla prenotazione l’appuntamento in AMT è “just in time“: tempo di attesa praticamente azzeratono code all’esterno o all’interno, né tantomeno assembramenti in sala d’attesa.

Non è ancora obbligatoria la prenotazione, ma è questa la direzione verso cui si sta andando.

Questo non solo salvaguardare la sicurezza e la salute di tutti, personale e utenti, ma anche di garantire il miglior servizio, anziché peggiorarlo a causa di controlli e conseguenti e inevitabili code.

Se si ha fretta poi, c’è lo Sportello SMART. Si fa tutto online: sull’home page di AMT è presente questa sezione, utile per richiedere il rinnovo di un abbonamento online per i parcheggi Centro e Tribunale, la variazione dei dati di contatto e il duplicato della ricevuta del permesso (su cui, tra le informazioni, è specificata anche la fine della validità del permesso).